00:50

どうも。

La bellissima esperienza di Kanazawa si è appena conclusa al meglio.

Vorrei dunque rivolgere i miei più sinceri ringraziamenti a Roberto e Maria, che con la loro impeccabile organizzazione hanno reso possibile tutto ciò.

Per quanto mi riguarda, io, con la mia inettitudine e il mio scarso spirito di iniziativa, sarei riuscito ad arrivare al massimo a Canazei*.

Quindi, a costo di essere ripetitivo, どうもありがとうございました。

Ringrazio inoltre Rita e Rachele, per i momenti piacevoli che ho passato in loro compagnia.


*provincia di Trento


9 commenti:

Shinta ha detto...

Grazie mille Fede, le tue parole mi fanno enorme piacere. Tuttavia non dimenticherei neanche Rachele, perchè s'è sbattuta un sacco anche lei, soprattutto al sorgere del "problema" Pamela.

Leaf ha detto...

Come sempre ti distingui per l'essere un vero signore... Grazie Fede, è stato un piacere. Mi unisco anche ai saluti a Rachele.(e ciao Rita!)
Grazie.

No, non sono gli occhi lucidi, è che mi si ungono facilmente.

Tiff ha detto...

Ai ringraziamenti di fede mi unisco anch'io... anche per i bei momenti con rita e rachele... nell'ultimo tratto di vacanza mi siete mancate!!

Shinta ha detto...

Tiffany, dì la verità: ti eri rotta di reggere il moccolo!


prrr!

Rachele ha detto...

"Per fortuna che sei una persona a modo"! (ogni riferimento ad eventi realmente accaduti è...voluto :)
Grazie Fede! Sei stato una bella scoperta.
Un abbraccio forte a Tiff.

Sono due giorni che mangio tantissimo, Maria... mi sa che mi meriterò una sberletta sulla mano :)

Marco ha detto...

Io ringrazio personalmente Rachele, l'organizzatrice meno esaltata e più accomodante di tutti. Anzi, direi "professionale". Agli appuntamenti si presentava in orario (sempre!), faceva sapere a TUTTI i programmi decisi, ricordava gli orari... insomma, non se ne sbatteva! ^^

Buon fine di vacanze neh!

フェデリーコ一世 ha detto...

È indubbio che durante la nostra permanenza in Giappone abbiamo saputo tutti, nessuno escluso, indispettirci, irritarci e sfibrarci vicendevolmente in modo magistrale.

Tuttavia il topic che ho aperto voleva essere un ringraziamento agli “esaltati” Roberto e Maria e all’inappuntabile Rachele per il prezioso servizio che ci hanno reso.

Chi di noi, oltre ai tre sopracitati, ha mai conferito direttamente con la JALPAK?
Tutti siamo stati sollevati dall’incombenza di prenotare volo, treno e albergo.

Da parte mia, ritengo meschino e totalmente ingiustificato negare la mia gratitudine a coloro che hanno agito nel mio interesse, nonostante non fossero tenuti a farlo.

Trovo inoltre doveroso estendere i miei ringraziamenti:

- alla Professoressa Sica, per avermi dato la possibilità di vivere quest’esperienza;

- al Signor Musolino & figlio, per aver velocizzato il nostro check-in a Malpensa;

- a tutti i ghost writer impegnatisi nel redigere il discorso che io mi sono limitato a leggere in Prefettura;

- a Francesca Origlia, per aver organizzato la gita di Kyoto;

- a tutti, per aver tollerato per trentacinque giorni la mia ingombrante persona (e per aver letto questo noiosissimo post).

Di nuovo, GRAZIE!

Leaf ha detto...

l'avevo detto che eri un signore.

Shinta ha detto...

Per dirlo alla Shinta: aim spicless ^^